top of page

Borgo Molino sugli scudi alla Challenge Otelli


Domenica positiva per la Borgo Molino Vigna Fiorita, protagonista, con juniores e allievi, su più campi di gara, a certificare una volta di più il buon momento di forma della compagine verdenera.


A mettersi in luce, in particolare, sono stati gli under 19, che hanno corso da protagonisti la Challenge Nazionale Bresciana, a Sarezzo, prova che si componeva di una gara in linea e di una cronometro.


Nella prova in linea la squadra trevigiana ha animato la corsa e, ai -7, Andrea Bessega ha dato vita a un pregevole spunto solitario. Il portacolori della Borgo Molino Vigna Fiorita ha mantenuto un vantaggio di 15'', salvo essere ripreso a 500 metri dall'arrivo.


A giocarsi la vittoria in volata sono stati 35 corridori: per la Borgo Molino il sesto posto di Renato Favero e il decimo di Andrea Montagner.


Bessega si è rifatto il pomeriggio, andando a vincere la cronometro dopo aver chiuso i 7,8 km in 11'57'', alla media di 39,487 km/h. Terzo Favero, ottavo Montagner. Nella classifica finale - a punteggio e non a tempo - il team verdenero ha piazzato tre atleti nella top ten: terzo Favero, quinto Bessega, ottavo Montagner. "I ragazzi hanno interpretato la corsa nel modo giusto - dichiara il DS Cristian Pavanello -. La mattina abbiamo gestito ottimanente la prova in linea e nel pomeriggio abbiamo trovato il successo con Bessega. Siamo soddisfatti, i ragazzi sono andati forte".


Rimanendo agli juniores, al Gp Amici del ciclismo di San Pietro in Cariano (Vr): due verdeneri nei primi dieci: Matteo Cettolin è salito sul terzo gradino del podio, settimo Filippo Cettolin. Sempre a San Pietro in Cariano, tra gli allievi ottavo posto di Matteo Rossetto, decimo Lorenzo Campagnolo.

Comments


bottom of page