top of page

Allievi: doppietta Campagnolo-Benozzatoa segno anche a Variano




Un’altra splendida doppietta, dopo quella di Vazzola (Tv). L’ha messa a segno la Borgo Molino Vigna Fiorita nel 65° Gir da Giave andato in scena oggi Variano di Basiliano (Ud): la vittoria è andata nuovamente a Lorenzo Campagnolo, al secondo successo stagionale, piazza d’onore per Riccardo Benozzato. Proprio come avvenuto a Vazzola, con i due talentuosi corridori verde-neri che si sono ripetuti certificando le loro qualità. Tutta la squadra trevigiana ha corso da protagonista: lungo i 50 chilometri della prova friulana, la Borgo Molino Vigna Fiorita ha mantenuto il controllo delle operazioni, per poi entrare in scena nel finale, scritto a ranghi compatti. 


Il più lesto nella volata di 50 corridori che ha deciso la corsa è stato per l’appunto Campagnolo, che ha anticipato il compagno di squadra grazie a una magnifica progressione. Per il team verde-nero è la seconda affermazione del 2024 con la squadra allievi, una ottima ripresa dopo la sfortunata prova pasquale di Savassa di Vittorio Veneto (Tv) dove, ieri, Campagnolo era rimasto escluso dallo sprint finale a causa di un contatto avvenuto a poche centinaia di metri. Sul traguardo della Medaglia d'Oro Val Lapisina era comunque arrivato un quinto posto con Riccardo Benozzato. 


"Anche oggi i ragazzi hanno corso in maniera perfetta" ha commentato il DS Andrea Toffoli "Non è stata una gara facile da controllare ma tutta la squadra ha interpretato al meglio ogni situazione consentendo a Campagnolo e a Benozzato di fare la differenza allo sprint".


Gli Juniores impegnati a San Bellino (Ro) hanno centrato il quinto posto con Tommaso Marchi: gara decisa da una fuga a quattro con il ragazzo nero-verde che ha regolato la volata del plotone inseguitore. Ottavo, invece, Thomas Turri sul traguardo internazionale del Gp Festa del Perdono di Melegnano (Mi).

Comments


bottom of page